Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Aaron Wall intervista Matt Cutts

11 ottobre '05 09:46:34
Matt Cutts Interview è un'intervista di Aaron Wall in cui Matt Cutts (il probabile GoogleGuy che per anni ha frequentato i forum sul posizionamento) risponde ad interessanti domande su Google e sul mondo SEO.

L'intervista merita di essere letta interamente, ma un paio di punti interesseranno maggiormente i posizionatori.

Cutts, ad esempio, fornisce qualche esempio di ciò che Google considera spam, affermando esplicitamente che aggiustare i testi di un sito in funzione di ciò che gli utenti cercano non viene considerato spam dal motore di ricerca. Sull'argomento della popolarità di un sito, Matt sostiene che creare qualcosa che valga la pena di linkare e trovare metodi per indurre la gente a farlo è un buon modo di fare posizionamento.

Un riferimento all'aggiornamento Frizz che Google fece nel 2003 viene usato dall'ingegnere di Google per fare un esempio di modifiche sostanziali del modello con cui Google opera che, inevitabilmente, possono condurre ad uno stravolgimento dei risultati delle ricerche e conseguentemente alla frustrazione di diversi webmaster.

Aaron Wall compie un ottimo lavoro nel cercare di capire quanto Google sia cauto nell'introdurre novità agli algoritmi, per evitare ripercussioni sui risultati che potrebbero causare problemi al posizionamento dei siti web.

Una risposta di Matt Cutts fa riferimento ad alcuni elementi matematici: tra lo studio dei grafi del Web e quello del "buzz marketing" (indurre la gente a parlare di un prodotto, soggetto o evento), l'ingegnere di Google consiglia caldamente di fare la seconda cosa. L'eccessiva attenzione ai grafi può indurre infatti a chiedersi se si è troppo vicini ad un clique (un sotto-grafo in cui ciascun sito linka tutti gli altri) invece che chiedersi se un link ha ragione di esistere in funzione della sua utilità per l'utente.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info