Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Oltre il keyword stuffing

Per anni i webmaster hanno banalmente riempito i testi di keyword. Su Giorgiotave.it una discussione propone un passo avanti tecnologico, con tanto di codice PHP.
10 ottobre '05 07:22:07
In molti hanno compreso quanto Motoricerca.info ed il sottoscritto siano allergici allo spamming sui motori di ricerca.

Ciononostante sarebbe ingiusto negare l'ingegnosità tecnica di alcuni metodi di spam e, relativamente al solo aspetto informatico, a volte si rimane affascinati di fronte a certe soluzioni.

Sul forum di Giorgiotave.it è nata una discussione con l'obiettivo di studiare e realizzare uno script PHP in grado di creare automaticamente testi (da usare per doorway, ovviamente) che superino i controlli antispam dei motori di ricerca.

Attraverso l'impiego di sofisticate analisi dei testi, infatti, i motori di ricerca sono generalmente capaci di rendersi conto quando un paragrafo di testo contiene frasi dall'aspetto "naturale" e quando invece consiste principalmente di keyword.

"Se la naturalezza vogliono, che naturalezza sia", avrà pensato l'utente kerouac3001, che armatosi di PHP ha implementato un algoritmo per la creazione di testi dall'aspetto abbastanza naturale (almeno agli occhi di un motore di ricerca) sfruttando il concetto delle catene di Markov.

I risultati, informaticamente parlando, sono ottimi. Lo script creato da kerouac3001, presto scaricabile dal suo sito, riesce a produrre testi originali e piuttosto verosimili partendo da documenti preesistenti, permettendo al webmaster di specificare per ciascun testo prodotto quale keyword o keyphrase si intende spingere maggiormente.

Le frasi generate dall'algoritmo sono ovviamente prive di correttezza grammaticale e prive di significato, ma le parole sono distribuite nel testo seguendo la reale probabilità distributiva mostrata da un testo reale.

I testi basati sulle catene di Markov non sono certo una novità in informatica, ma questa è la prima volta che gli iscritti ad un forum sul posizionamento (forum internazionali compresi) si spingono fino a proporre una soluzione per la creazione di doorway abbastanza sofisticata da passare i controlli automatici dei motori di ricerca.

Per informatici e spammer, una discussione altamente consigliata.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info