Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Trovando: tutti i motori in un colpo solo

19 agosto '05 03:47:47
L'idea di Trovando è semplice ma estremamente funzionale: scrivere i termini di ricerca una sola volta, per poi usarli in ricerche multiple, su motori differenti.

Lo strumento, che richiede l'attivazione dei cookie per un funzionamento ottimale, si presenta con un'interfaccia semplice: i termini da cercare vanno inseriti nel classico campo per l'immissione del testo e le ricerche vengono eseguite semplicemente cliccando sul nome dei motori elencati sotto.

Visto che la quantità di motori utilizzabili è molto alta, Trovando ha separato i vari motori di ricerca tra diverse etichette, che appaiono in cima alla sezione adibita alla ricerca. Oltre alle usuali ricerche sul Web, ottenute usando Google, Yahoo!, MSN e gli altri principali motori e meta-motori di ricerca generalisti, altri motori più specifici possono essere raggiunti selezionando le etichette "Images", "Blogs" o "Torrent", che danno accesso a motori "verticali", ovvero specializzati.

I webmaster ed i SEO apprezzeranno un'etichetta particolare, chiamata semplicemente "URL", che permette di passare a diversi strumenti online l'URL inserito dall'utente. Si va dai validatori HTML, CSS e WAI agli strumenti per il calcolo dei backlink di un sito e per mostrare il valore di PageRank di una pagina. L'unico neo di questa sezione è un link ad uno strumento per il calcolo della keyword density che, come detto, non c'entra un fico secco con i motori di ricerca e rappresenta un fattore a dir poco fuorviante per i SEO. Ma sono consapevole del fatto che molti webmaster richiedono ancora strumenti simili, in quanto i miti sono duri a morire.

Ogni volta che l'utente clicca sul nome di un motore, si apre una pagina con frame che mostra in basso il risultato della ricerca ed in alto una barra di navigazione Trovando, per accedere agli altri motori senza dover tornare necessariamente alla home page. Tale barra può essere contratta o anche eliminata del tutto, a discrezione dell'utente.

Trovando non impone l'utilizzo dei motori di ricerca elencati nelle sezioni principali ma può essere personalizzato dall'utente semplicemente accedendo all'etichetta "Custom" e creando una propria lista di motori preferiti scegliendoli da un elenco di oltre 3500 motori di ricerca, provenienti dalla collezione Mycroft.

I motori aggiunti alla propria lista vengono mostrati nella sezione "Custom" e le ricerche avvengono come per qualunque altro motore: cliccandovi sopra. La lista personalizzata può essere salvata selezionando la voce "Save preferences" della sezione "Custom", che fa uso di un bookmarklet e che non chiede all'utente alcuna registrazione.

Trovando offre anche un plugin per Firefox, che aggiunge lo strumento ai motori di ricerca predisposti nel browser, ed una toolbar per Internet Explorer e Firefox. Per conoscere meglio lo strumento è possibile anche visualizzare alcune animazioni di aiuto.

Nonostante le pagine di Trovando non contengano grandi quantità di testo, alcuni utenti italiani potrebbero forse sentire la mancanza di una localizzazione in lingua italiana, che non è escluso che venga aggiunta tenendo conto del fatto che lo strumento è stato realizzato dall'italianissimo Francesco Passantino.

In sintesi, uno strumento con molta (e ottima) carne al fuoco, che vale la pena di provare.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info