Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Funzionamento dei datacenter

Su WebmasterWorld, un utente fornisce una chiara e copleta spiegazione di come Google smista il traffico tra i vari datacenter.
28 luglio '05 05:30:22
Search Engine Roundtable segnala questa discussione su WebmasterWorld in cui l'utente lammert spiega accuratamente come Google smista il traffico tra i propri datacenter per evitare carichi eccessivi e per rispondere velocemente ad aventuali problemi tecnici.

Quando un utente tenta di collegarsi a Google, il client (ovvero il browser) ottiene l'indirizzo IP di Google interrogando i server DNS. Tali server rispondono con un canonical name, nella forma www.X.google.com, dove "X" una lettera dell'alfabeto, che varia in base alla locazione del client e all'orario in cui la richieste viene effettuata.

Successivamente il canonical name viene tradotto nell'indirizzo IP di Google effettuando una seconda interrogazione al server DNS.

Questo sistema di doppia interrogazione ed il fatto che Google imposti un TTL molto basso (il TTL il tempo massimo di vita delle informazioni inviate da Google) consente al motore di ricerca di rispondere velocemente ad eventuali problemi tecnici in un datacenter, smistando e dividendo le richieste di connessione tra i datacenter restanti.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info