Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Fate una domanda a Brainboost

26 luglio '05 08:33:44
Apprendo dell'esistenza di Brainboost, un motore di ricerca specializzatosi nello rispondere ad una qualunque domanda posta (in inglese) dall'utente.

La differenza tra Brainboost e gli altri motori consiste nel fatto che i risultati delle ricerche, quando possibile, non sono costituiti solamente da link che puntano a pagine che contengono la risposta dell'utente, bensì direttamente dalle risposte alla domanda posta.

Brainboost ottiene questo risultato applicando alcune tecniche di intelligenza artificiale che gli consentono di estrapolare dalla domanda posta gli elementi salienti, utilizzarli in alcune interrogazioni fatte ad altri motori di ricerca "tradizionali" e infine ordinare i risultati in base ad una tecnologia proprietaria chiamata AnswerRank, in grado di comprendere quali delle risposte individuate possiedono una probabilità maggiore di essere corrette.

Va evidenziato che l'indicazione di una risposta diretta alle interrogazioni poste dagli utenti è una strada percorsa da tempo da tutti i principali motori di ricerca. Ask Jeeves indubbiamente nacque enfatizzando proprio questa capacità ma anche gli altri motori di ricerca, più recentemente, hanno iniziato a fornire direttamente le informazioni, più che una lista di pagine che presumibilmente le contengono.

Questa tendenza si accentuerà probabilmente sempre più in quanto, contrariamente a quanto molti SEO sono per natura indotti a credere, la percentuale di utenti che effettua ricerche di tipo informativo è superiore a quella che effettua ricerche mirate allo shopping o più genericamente commerciali, e a questa maggioranza di utenti è utile fornire, quando opportuno e possibile, direttamente le informazioni cercate.

L'appoccio di Brainboost, basato esclusivamente sugli algoritmi, è una piacevole e ben funzionante alternativa a quei motori di ricerca che prelevano le risposte da un database precompilato da personale umano. I risultati delle ricerche di Brainboost sono infatti ottimi e, nel piccolo test condotto, la stragrande maggioranza delle domande poste al motore ha ricevuto se non una risposta diretta (che Brainboost fornisce solo se più documenti concordano sulla medesima risposta) almeno degli estratti di pagine che la contenevano.

L'utente stesso può effettuare delle comparazioni ponendo la stessa domanda a Brainboost e ad altri servizi di interrogazione basati su algoritmi di intelligenza artificiale che adoperano tecniche di analisi del linguaggio naturale.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info