Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Motori di ricerca illegali in Canada?

Una proposta di legge in Canada potrebbe considerare illegali tutti i servizi online per la ricerca di informazioni che effettuano copie di documenti soggetti a copyright.
19 luglio '05 06:18:06
Globeandmail.com pubblica un articolo dal titolo "Potrebbe Google diventare illegale?" e che discute una recente proposta di legge in Canada che potrebbe considerare illegali tutti quei motori di ricerca o altri servizi online per l'individuazione di informazioni che effettuano copie cache di qualunque materiale soggetto a copyright.

La proposta di legge ha l'obiettivo di modificare il Copyright Act in alcune sue parti, ma la frase che ha generato dubbi e perplessità è una sola, ovvero "the owner of copyright in a work or other subject-matter is not entitled to any remedy other than an injunction against a provider of information location tools who infringes that copyright by making or caching a reproduction of the work or other subject matter.", che di fatto implica che un "information location tool" (un'espressione che include anche i motori di ricerca) violerebbe un copyright semplicemente archiviando materiale protetto da copyright.

L'articolo spiega che, per quanto l'interpretazione della proposta di legge renderebbe di fatto illegali una grande quantità di strumenti online per la localizzazione di informazioni, è probabile che questo effetto così restrittivo non sia intenzionale ma semplicemente il frutto di una dicitura un po' troppo generica. E in ogni caso, c'è ancora molto tempo perché i legislatori modifichino il testo della legge affinché la stessa non produca gli effetti paventati.

Si noti, in ogni caso, che la frase sopra riportata fa riferimento alle copie cache e alla riproduzione di contenuti, non alla loro indicizzazione. L'indicizzazione, infatti, è un processo che non necessita del mantenimento di una copia cache. Quand'anche la proposta di legge venisse approvata con la dicitura discussa, sarebbero considerate illegali solo le copie cache, ma la possibilità di effettuare ricerche rimarrebbe garantita.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info