Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

My Web 2.0

Yahoo! lancia My Web 2.0, un'evoluzione del proprio sistema di personalizzazione delle ricerche, adesso basato sulle ricerche sociali.
30 giugno '05 06:35:08
Social Search è l'espressione che racchiude tutta la potenza innovativa della versione 2.0 di My Web, il servizio di Yahoo! per le ricerche personalizzate, annunciato sul blog del motore di ricerca.

A differenza della prima versione di My Web, della quale avevamo già parlato in questa notizia di aprile scorso, My Web 2.0 propone un modello di ricerche personalizzate del tutto diverso, basato sulla condivisione di informazioni tra gli utenti: da qui l'espressione "ricerca sociale".

I tre concetti principali sui quali il nuovo servizio è fondato sono la possibilità per ogni utente di creare una propria comunità con altri utenti Yahoo!, creare un archivio condiviso di pagine web ed effettuare ricerche personalizzate, i cui risultati variano in base alle pagine archiviate dalla comunità di cui si fa parte. L'algoritmo usato da My Web 2.0 per compilare i risultati di ricerca è chiamato MyRank.

Il nuovo approccio sperimentato da Yahoo!, dunque, è fortemente incentrato sui legami sociali che si svilupperanno tra gli utenti: le ricerche personalizzate effettuate su My Web 2.0 vengono infatti condotte solo sull'archivio di pagine creato dall'utente e sugli archivi degli altri utenti che appartengono alla propria comunità, non sull'intero Web.

La quantità delle pagine individuate attraverso una ricerca personalizzata può quindi aumentare solo se l'archivio di pagine creato dall'utente e dalle altre persone appartenenti alla propria comunità è abbastanza corposo. Questo spingerà gli utenti a stringere contatti con gli altri, possibilmente con persone che condividono interessi comuni, al fine di estendere la dimensione del super-archivio (l'insieme di tutti gli archivi degli utenti della propria comunità) e garantirsi risultati di ricerca migliori.

Per iscriversi a My Web 2.0 si accede alla home page del servizio e lo si attiva cliccando sul pulsante "Try it now" e sui pulsanti di conferma delle pagine successive. Gli utilizzatori di My Web 1.0 vedranno automaticamente importato il proprio archivio di pagine web, con le eventuali note e informazioni ad esse attribuite.

Fatto ciò, si accede alla pagina principale del servizio, che consente di cercare sia nel Web personale (proprio e della comunità) sia, per comodità, nel World Wide Web. Sotto il campo della ricerca, Yahoo! indica di quante pagine è composto il proprio archivio di pagine e quello della propria comunità.

Iniziare a creare un archivio è semplice: una qualunque ricerca condotta in Yahoo!, sia sul motore "classico" che su quello personalizzato di My Web, presenterà infatti a fianco dei risultati un link "Save" che permetterà di conservare la pagina web nel proprio archivio e decidere se tenerla per sé o condividerla con altri utenti. Se condivisa, da quel momento la pagina archiviata potrà apparire (se opportuno) nelle ricerche personalizzate proprie e degli altri utenti che appartengono alla propria comunità.

Ampliare la propria comunità di utenti è facile in quanto è sufficiente invitarli cliccando l'apposito link sulla home page di My Web 2.0, presente anche un po' ovunque sulle altre pagine del servizio. L'utente invitato deve accettare l'invito per diventare membro della propria comunità: una volta efettuato questo passo, le ricerche di entrambe gli utenti (invitato e invitante) beneficeranno del super-archivio di pagine che My Web creerà automaticamente.

Una caratteristica di My Web 2.0 sono i tag, ovvero delle keyword che possono essere attribuite ad ogni pagina archiviata per categorizzarla e facilitarne la futura ricerca. Queste meta-informazioni vengono anch'esse condivise tra gli utenti e sono estremamente simili al modello di tagging sviluppato da Flickr, il servizio di condivisione di foto che Yahoo! ha acquistato nel marzo 2005.

In ogni momento, l'utente può accedere al proprio archivio di pagine, tag e contatti cliccando sugli appositi link presenti sulla home page.

Questa ricerca sociale introdotta da Yahoo! rappresenta un ulteriore passo avanti in direzione di un web meno generico e maggiormente tagliato su misura. A differenza di altri sistemi di personalizzazione delle ricerche, come quello recentemente presentato da Google, il metodo di Yahoo! necessita una certa partecipazione da parte degli utenti, per poter offrire buoni risultati. D'altro canto, mentre il sistema di personalizzazione di Google si basa solo sulle ricerche effettuate dal singolo utente, quello di Yahoo! può beneficiare di informazioni (archivi e tag condivisi) che derivano dalle azioni dell'intera comunità di My Web a cui l'utente appartiene.

Il passo di Yahoo! è considerato talmente importante dal portale che è stato creato anche un apposito blog di My Web e una API per consentire ai programmatori di estendere il servizio. Le FAQ del servizio forniscono infine una panoramica di come My Web 2.0 funziona.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info