Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04

Eliminare un competitore da Yahoo!

28 giugno '05 08:16:38
Su Threadwatch si discute di un metodo piuttosto semplice per eliminare un proprio competitore dall'archivio di Yahoo! con effetto pressocché immediato, anche se non duraturo.

La tecnica consiste nel compilare e inviare al motore di ricerca un Digital Millenium Copyright Act (DMCA), un documento che serve a comunicare formalmente che i contenuti di un sito ledono un copyright.

Quando un motore di ricerca riceve un DMCA che lamenta contenuti che ledono un copyright, deve immediatamente a rimuovere il sito denunciato dai propri archivi. Il motore non è costretto ad indagare su quanto le accuse sono fondate o meno ma si deve limitare ad informare il proprietario del sito eliminato del fatto che è stato compilato un DMCA nei confronti del sito.

A questo punto, il proprietario del sito può compilare un secondo documento chiamato Counter Notice nel quale afferma che i contenuti del proprio sito non ledono alcun diritto altrui, e inviarlo al motore di ricerca, che può reinserire il sito nell'archivio, ma dopo un'attesa di trenta giorni. Un buon modo per rovinare le vendite stagionali di un competitore!

La parte più aberrante (e probabilmente pure illegale) di questa tecnica, tuttavia, consiste nel compilare il DMCA fornendo una falsa identità, per evitare di intercorrere in sanzioni. Un poster su Threadwatch spiega come è diventato vittima di questo metodo e aggiunge che acquistare una nuova scheda per il cellulare e usare un indirizzo e-mail usa-e-getta sono dei buoni passi per garantirsi una certa immunità.

Ciò che la discussione su Threadwatch non dice è che tale metodo è perfettamente applicabile anche a Google e ad altri motori di ricerca, in quanto sono tutti tenuti a rispettare i DMCA ricevuti.

< Torna alla pagina con le notizie più recenti

<< Torna alla pagina principale di Motoricerca.info