Search Marketing

Guida al posizionamento dei siti web nei motori di ricerca

Amico degli spider
Home
2 Apr '05
Guida
8 Nov '04
Articoli
27 Mar '05
News/Blog
La Newsletter
30 Apr '09
FAQ
12 Gen '03
Risorse
10 Ott '04
Il seguente articolo è stato estrapolato dalla Newsletter del 15 gennaio 2003.
Per ricevere in anteprima articoli simili, ti invitiamo ad iscriverti alla nostra Newsletter!

Più visibilità su Fast

Fast è uno dei principali motori di ricerca e sono in molti a credere che attualmente sia quello con la tecnologia migliore, assieme a Google. Curare la posizione dei propri siti web su Fast è importante in quanto tale motore fornisce tecnologia a diversi altri, tra cui: Tiscalinet, Excite e Lycos.

Tuttavia, nessun motore è perfetto e nell'algoritmo di Fast che attribuisce la posizione ai siti vi è un parametro a cui attualmente viene dato un peso considerato da molti "eccessivo": i link e il testo a loro interno.

Il testo compreso tra i tag HTML "<A>" e "</A>", infatti, pare costituire un parametro essenziale per raggiungere buoni risultati di posizionamento.

Il consiglio che forniamo, pertanto, è non solo quello di cercare di incrementare il più possibile la quantità di siti web che offrono un link in direzione del nostro (link popularity, importante anche per altri motori di ricerca) ma sopratutto fare il possibile affinché il testo del link sia breve e contenga una o due parole chiave compatibili ai temi trattati dal proprio sito web.

Non sempre è facile raggiungere tale obiettivo, ma esempi reali hanno evidenziato che i siti che hanno posto particolare attenzione a questo aspetto, hanno raggiunto posizioni particolarmente buone su Fast e su tutti i motori che da esso si "riforniscono".

Esempio di link HTML (il nome del sito è fittizio):

<A HREF="www.migliordesign.org">realizzazione siti web</A>

<< Torna alla pagina principale